sabato 16 luglio 2011

VINTAGE : GIANNI VERSACE COUTURE -VERSACE JEANS COUTURE-VERSUS


 GIANNI VERSACE'S STYLE 
  • Fine anni ’70: il debutto, segnato da sperimentazione e ricerca
  • Anni ’80: clamore, sensualità, fantasia e barocco. Il periodo d’oro di Versace era un susseguirsi di sperimentazione, a tratti tendente al trash e opposto allo chic: psichedelico, stampatopunk rock … La collezione 1980-81 ha un look rinascimentale-fantino. Lungo tutto il decennio studia nuovi tagli, materiali (pelle stampata) e volumi, giocando sulle sovrapposizioni, la ricerca di mix inediti (pelle e velluto), e le asimmetrie. Un elemento molto importante è dato dalle stampe, da decori neo-barocchi e dai ricami preziosi.Un emblema è la maglia di metallo lavorata a laser, e abbinata a pizzo e micro-cristalli.
  • Primi anni ’90: “less is boring”. Il pieno boom di estremismo ed eccentricità: nel 1991 lo style cow-girl mixato ad un look piratesco, e alle tappezzerie jacquard del 1700. Dal 1993, anno in cui si ammala gravemente, al 1997 Gianni adotta uno stile più contenuto ma ancora rivolto ad un’accentuata sensualità.



























































Nessun commento:

Posta un commento