mercoledì 6 luglio 2011

ARBUS-CRACY

1923-1971



















PURTROPPO NON SONO RIUSCITA A FARE UN RIASSUNTINO , NON SAREBBE STATO GIUSTO OGNI EVENTO DELLA SUA VITA E' IMPORTANTE PER CAPIRE CHI ERA REALMENTE.

DIANE NEMEROV ( ARBUS E' IL COGNOME DEL MARITO ), E' UNA DELLE FOTOGRAFE PIU' IMPORTANTI  AL MONDO. NATA A NEW YORK , DA UNA RICCA FAMIGLIA EBREA DI ORIGINI RUSSE , SI SPOSA GIOVANISSIMA , A SOLI 18 ANNI CON ALLAN ARBUS, GIOVANE CHE  COLTIVA LA PASSIONE PER LA FOTOGRAFIA E CHE INSEGNERA' QUESTO MESTIERE ANCHE A LEI . DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALE LUI FA IL FOTOGRAFO DI GUERRA , LEI ASPETTA LA PRIMOGENITA , DOON ARBUS. AL SUO RITORNO I DUE APRONO UNO STUDIO , LA '' DIANE & ALLAN ARBUS ''. DIANE, ANCORA INESPERTA, MA CONSIDERATA MOLTO DOTATA, PRENDE LEZIONI DI FOTOGRAFIA DA BERENICE ABBOTT, BRODOVITCH E LISETTE MODEL. NEL FRATTEMPO I DUE SPOSI FOTOGRAFI COLLABORANO CON RIVISTE COME GLAMOUR, SEVENTEEN  E VOGUE . IN QUESTO PERIODO NASCE LA SECONDA FIGLIA , AMY ARBUS (FAMOSISSIMA FOTOGRAFA DEGLI ANNI 80'S E 90'S DI CUI PARLEREMO UN'ALTRA VOLTA ), DIANE CONOSCE IL GIOVANE FOTOGRAFO STANLEY KUBRICK. NEL '59 DIANE E ALLAN SI SEPARANO E LEI CONOSCE EMILE DE ANTONIO, DISTRIBUTORE DEL FILM DI ROBERT FRANK ''PULL MY DAISY'', CHE LE FA VEDERE IL FILM CULT '' FREAKS'' CHE DIVENTA PER LA ARBUS UN'IMPORTANTE FONTE DI ISPIRAZIONE CHE LA CONDIZIONERA' PER TUTTA LA SUA VITA !!! UN ALTRO LUOGO IMPORTANTE DOVE DIANE VA SPESSO A FOTOGRAFARE E' IL CLUB '82 , SITUATO NELLA LOWER MANHATTAN E FREQUENTATO DA PERSONAGGI MOLTO PARTICOLARI COME ''MISS STORME' DE LARVERIE'' , LA DONNA CHE SI VESTE DA UOMO, ''MOONDOG'' , UN GIGANTE CIECO CON LA BARBA E CORNA DA VICHINGO E ''CHA CHA CHA'', IL NANO MESSICANO . CON TUTTI QUESTI PERSONAGGI DIANE INSTAURA UN VERO E PROPRIO RAPPORTO D'AMICIZIA. NEGLI ANNI '60 COLLABORA PRIMA CON ESQUIRE E POI CON HARPERS BAZAAR . IL '62  E' L'ANNO DEL PASSAGGIO ALLA ROLLEY ED E' ANCHE L'INIZIO DELL'INTERESSE DI DIANE  VERSO IL NUDISMO NELLA FOTOGRAFIA . LE VENGONO COMMISSIONATI MOLTO RITRATTI E NON SEMPRE QUESTI PIACCIONO !! TRA IL '63 E IL '65 VINCE UNA BORSA DI STUDIO DELLA GUGGENHEIM , ESPONE AL MOMA , FREQUENTA IL FAMOSO FOTOGRAFO RICHARD AVEDON ED INSEGNA ALLA PARSONS SCHOOL OF DESIGN. NEL '66 LAVORA COME FOTOGRAFA PER IL NEW YORK TIIMES E NEL '69 PER NOVA E SUNDAY TIMES A LONDRA . NEL '70 PASSA ALLA PENTAX SU CONSIGLIO DI UN SUO AMICO. NELL'ULTIMA FASE DELLA SUA CARRIERA DIANE FOTOGRAFA ANCHE DISABILI (SERIE ''UNTITLED'') E PROSTITUTE.  LA DEPRESSIONE, DI CUI SOFFRE DA SEMPRE, SI FA PIU' GRAVE E LA FAMA LA SOFFOCA PORTANDOLA A NON AMARE PIU' LA FOTOGRAFIA . IL 26 LUGLIO 1971 SI SUICIDA INGERENDO UNA FORTE DOSE DI BARBITURICI E TAGLANDOSI I POLSI NELLA VASCA DA BAGNO . LA TROVERANNO UN PAIO DI GIORNI DOPO, CON IL CORPO GIA' IN AVANZATO STATO DI DECOMPOSIZIONE. NEL 1972 INIZIA LA CONSACRAZIONE DI DIANE ARBUS PRIMA LA MONOGRAFIA DELLA APERTURE E POI L'ESPOSIZIONE ALLA BIENNALE DI VENEZIA.
  
QUI SOTTO ALCUNE DELLE SUE FOTO PIU' FAMOSE 













































VI CONSIGLIO DI GUARDARE ANCHE IL FILM INTERPRETATO DA NICHOLE KIDMAN , ''FUR'' CHE RIPERCORRE LA VITA DI DIANE ARBUS 







Nessun commento:

Posta un commento